domenica 21 ottobre 2012

Weekend


Quello appena trascorso è stato un weekend carico di tante emozioni e di tante avventure. Ovviamente in primis mi riferisco alla fiera di Vicenza, che colpisce ancora prima di entrare, con le installazioni di urban knitting...


E poi all'interno un caleidoscopio di colori e novità, anche se erano molto le cose viste e straviste. Oramai la fiera di Vicenza è diventato un'appuntamento irrinunciabile anche perchè riesco a incontrare proprio qui amiche che abitano lontano.


E poi tanta e tanta gente (praticamente tutte donne) da rendere quasi impossibile vedere certi stand...


Anche se trova spazio una mia piccola e personale polemica. Mi riferisco al dilagare di cartelli più o meno grandi appesi praticamente dappertutto e recanti le frasi: No foto - Non toccare - Se vi piacciono le nostre idee imprimetele nella testa e non fotografare (più o meno diceva così).  Mi sono divertita quindi a fotografare l'unico che permetteva di fotografare. Ma io dico dove sono? Ho pagato un biglietto (che proprio economico non è), vengo in una fiera perchè ritengo che le fiere servano per veicolare idee nuove, che siano il momento giusto per poter vedere di persona materiale che altrimenti vedrei solo sul web, e fra poco mi impediscono anche di guardare... ma qualche dubbio mi viene. Così una mia personale "crociata" l'ho messa in atto: nei stand che recavano No foto e via dicendo, o che ricordavano divieto di qualsiasi tipo... io NON HO COMPRATO!!!
Comunque a parte tutto ne è valsa la pena anche se alla sera ero distrutta!!!

E così il giorno dopo che era domenica ho cominciata nella maniera più rilassante possibile: colazione al bar con pasticcino di "stagione"


Ma chi di voi era in fiera sabato???



10 commenti:

  1. Che carino quel pasticcino!
    Hai ragione, posso capire il timore di venir copiati, ma certe volte si esagera davvero.

    Baci!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Mi spiace che tu non ci sia riuscita, ma ti ringrazio tantissimo per il commento! anche io parlerò di questa cosa delle foto.. trovo che stiano davvero rasentando il ridicolo. Come se per primi non copiassero anche i blog!!
    io ho avuto le tue stesse identiche impressioni: non c'è più molto di nuovo ma è un appuntamento fisso!
    bacioni
    chiara

    RispondiElimina
  3. ciao,
    complimenti per il blog !
    sono una tua nuova follower, passa da me se ti va :)

    RispondiElimina
  4. che buono il pasticcino mi vien voglia di mangiarlo se ti va passa da me http://nailartpassopasso.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Ciao, sono un'amica di Laura e sono qui perchè ho letto il tuo commento al suo post.
    Hai ragione...pienamente ragione. Fanno ridere, come se avessimo bisogno di andare a Vicenza per copiare...ma questi si sono mai fatti un giro sui gruppi di DIY di Pinterest???...c'è di tutto e di più. Una creativa per copiare può starsene comodamente seduta a casa propria, senza farsi un viaggio e senza pagare biglietto. A Vicenza si va a far acquisti e incontrare le amiche e hai fatto bene a non comprare da loro, fanno pure le spocchiosi in tempo di crisi!!!
    Buona giornata ^_^
    Mariarita

    RispondiElimina
  6. Mi sarebbe piaciuto esserci, ma purtroppo non sono riucita a venire, proverò il prossimo anno.

    RispondiElimina
  7. ciao mikkamade
    grazie per aver partecipato all'iniziativa Fatti conoscere, ti seguo volentieri e continuo a curiosare e ad ammirare le tue creazioni ;-)
    a presto rosa

    kreattiva.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. Ciao Mikka, passo per salutarti e per dirti che sul mio blog ho un piccolo dono per te, passa da me se ti va.
    Un abbraccio, Lisa.

    RispondiElimina
  9. Ciao cara, passa da me che c'è una sorpresa!

    RispondiElimina
  10. Ti aspetto sul mio blog per una sorpresa!
    http://handmadebygio.blogspot.it/2012/11/il-mio-primo-premio-ricevere-qualcosa.html
    a presto, Giovanna

    RispondiElimina